Historical Dances e workshop

»9 gennaio/26 giugno - Roma, Corso di Scottish Country Dance (Compagnia Nazionale di Danza Storica)

»17 gennaio/21 marzo 2019 - Cento (Ferrara), La danza al tempo del Guercino, corsi di danza Barocca e Rinascimentale (Felsina Danzatrice)

 »19 gennaio/8 giugno 2019 - Venezia, Corso di Danza Barocca. Base (SMAV, Scuola di Musica Antica Venezia) (9 date)

»26 gennaio/16 giugno 2019 - Venezia, Corso di Danza Barocca. Intermedio (SMAV Scuola di Musica Antica Venezia) (10 date)

»9 febbraio/18 maggio - Roma, The Cellarius Waltz - workshop a cura di Giorgia De Luca (Compagnia Nazionale di Danza Storica)

»16 febbraio e 16 marzo - Bologna, Danze Regency (8cento)

 »10 marzo 2019 - Novara, workshop abito da giorno 1860 (Aperitivi A TEMA)

»16/17 marzo 2019 - Firenze, Barocco, Sarabande et folies, le parfum de la danse francaise (corso avanzato e intermedio - Capriccio ARmonico)

» 17 marzo - Bologna, La riscoperta del gotico in Jane Austen (stage danza regency) (8cento)

»22 marzo 2019 - Amelia(Teatro Sociale), Valerio Massimo Manfredi racconta: Germanico Cesare (Bimillenario Germanico, Musei di Amelia, Comune di Amelia e ANTICAE VIAE)

»29/31 marzo 2019 - Bologna, Scottish weekend , workshop Social Dances and Grand Ball in BOlogna (Italy) (Rscds - Northern Italy Branch)

»5 aprile - Londra (UK), London Hat week: Pleated Silk Button  Beret (Bea & Evie Millinery)

»6/7 aprile - Roma, The Dancing Master II,  Workshop a cura di Paolo Testi (Compagnia di Danza Storica)

»6 aprile - Firenze, RInascimento '500, sulle orme della dinastia medicea (corso intermedio Laboratorio 2) (Bruna Gondoni)

»10 aprile - Roma,  La Belle Epoque delle nostre nonne (Museo Boncompagni Ludovisi)

»13/14 aprile 2019 - Firenze, Rinascimento '500, sulle orme della dinastia medicea (corso intermedio e base - Capriccio Armonico)

»13 aprile, Monte Roberto (Ancona) - Tradizioni e Danze Scozzesi (Oasi Danze e Immagina Wedding & events) 

»13 aprile, Roma - Storie di moda con una tazza di tè: la Belle Epoque (L'Arte della Bellezza Arte Moda Spettacolo)

»14 aprile, Roma, Corso di Accessoreria d'Epoca: La borsa stile Impero (1800) (L'Arte della Belleza Arte Moda Spettacolo)

»19/22 aprile - Castel San Pietro Terme (Bo), 27esimo Seminario Pasquale (Società di Danza) (danza ottocentesca e scozzese)

»26 aprile - Leeds (UK), Study Day by Dr. Bill Hutchings (Jane Austen Society Northern Branch)

»27/28 aprile - Firenze, Waltz Masterclass (Atelier de Danse)

»28 aprile/19 e 26 maggio/9 e 23 giugno - Bologna, Corsi di danza Rinascimentale e Barocca (Felsina Danzatrice)

 »12 maggio 2019 - Novara, workshop Robe à la polonaise 1770 (Aperitivi A TEMA)

»12 maggio - Firenze , Rinascimento '500, sulle orme della dinastia medicea (corso misto - laboratorio 3) (Bruna GOndoni)

»13 maggio - Londra, Vintage Millinery Workshop (Bea & Evie Millinery)

»9 giugno - Paviljoen de Witte(Paesi Bassi) , Lectures: Regency&Empire fashion by Cristina e Martin Lancaster (Stichting Revérence)

»22 giugno - Alton (UK), Regency Dance Workshop (JaneAusten Regency Week e Alton Community Center)

»29 giugno - Alton (UK), Playford Dance (Country Dance) (danze regency) (Jane Austen Regency Week)

»29 giugno - Bath (UK), Jane Austen Festival Summer Ball Dance Workshop (Jane Austen Festival, Bath, UK)

»4 agosto - Stonyhurst (UK), Theatre, Ball and country dances & the music of the 18th century (The Historical Dance Society)

»17/18 agosto - Richterswil (Svizzera), Tanzworkshop La Belle Epoque (Barbara Wernli)

Mostre / Exhibitions

»Richmond (VA, USA), Napoleon: Power and Splendor (Virginia Museum of Fine Arts) (fino al 3 settembre 2018)

»Parigi, Chateau des Champs-sur-Marne, "Viva la sposa!" Gli abiti di matrimonio del passato (fino al 12 settembre 2018)

»Castello Reale di Sarre (AO), Reine de l'elegance. Abiti di corte di Maria José di Savoia (5 agosto - 23 settembre)

»Bath(UK), Not Just Jane Art Exhibition (18/23 settembre 2018) (Virginia Crawford)

»Vilnius (Lituania) Taikomosios Dailes Muziejus, The magician of Franch Fashion (21 settembre, The Alexandre Vassiliev Foundation)

»Riga (Lettonia) Modes Muzejs, 1918. The Luxury of independence (4 ottobre, The Alexandre Vassiliev Foundation)

»Milano (Italia), Pinacoteca di Brera - Inaugurazione settimo dialogo attorno a Ingres e Hayez, sguardi diversi sulle donne di metà Ottocento (Ingresso gratuito)

»Basilea (Svizzera), Spielzeug Welten Museum Basel, The exquisite costumes of Venetian Carnival balls (fino al 7 ottobre 2018)

»New York (USA), Fashion and the Catholic imagination (The MET) (fino all'8 ottobre 2018)

»Sidney (Australia), Powerhouse Museum -  Reigning Men: Fashion in Menswear, 1715-2015 (fino al 14 ottobre 2018)

»Monza (Italia), Villa Reale, La regina Sissi a casa di Margherita (fino al 31 ottobre 2018)

»Milano, Palazzo Morando - Costume, moda immagine - Outfit '900 (fino al 4 novembre 2018)

»Arezzo, Basilica di San Francesco - Mode e Modi. Stile e Costume in Italia 1900-1960  (fino al 4 novembre 2018)

»Gualtieri (RE), Palazzo Bentivoglio -  "Umberto Tirelli, ritorno a Gualtieri" - (fino al 25 novembre 2018)

»Acquaviva delle Fonti (BA), Sognare e perdersi... negli abiti di un tempo (fino al 31 dicembre 2018)

»Norimberga (Germania), Germanisches National Museum - Luxury in silk. Fashion in the 18th century (5 luglio - 6 gennaio 2019)

»Novara, Ottocento in collezione. Dai Macchiaioli a Segantini (20 ottobre 2018 - 24 febbraio 2019)

»Glen Eira City Council (Australia), Dressing Australia - Museum of Costume: Be Persuaded - Jane Austen (dal 25 ottobre al 17 novembre 2018)

»Guastalla (Italia), Tracce di moda a Guastalla, 500/600/700 e risonanze Novecentesche (dal 15 dicembre 2018 al 17 marzo 2019)

»Ferrara, Boldini e la moda (Palazzo dei Diamanti) (dal 16 febbraio al 2 giugno 2019)

»Londra, National Army Museum, Exhibition about the Hungarian Hussars (fino al 9 giugno 2019)

»Morón de Almazán (Soria, Spagna) - Mostra dei vestiti nuziali dal 1830 al 2004 (fino a dicembre 2019)

»Albi (Francia), Musée de la mode - Broderie (dal 30 marzo al 29 dicembre 2019)

»Hangzhou (Cina), China National Silk Museum, From Rural to Urban: 400 Years of Western Fashion (da giugno 2016 a dicembre 2019)

» Londra(UK), The Great Hat Exhibition 2019 - World Garden (Monique Lee Millinery, London Hat week) 

»Ragusa, Castello di Donnafutaga - Belle époque, mito e moda della gioia di vivere

»Firenze, Museo Stibbert

»Vigevano, Museo della Calzatura

»Bath (UK), Fashion Museum

»Gignese (VB), Museo dell'Ombrello e del Parasole

»Mirto (Messina), Museo Mirto - Museo del Costume e della Moda Siciliana

»Firenze, Palazzo Pitti - Museo della Moda e del Costume

»Amsterdam, Tassen Museum - Museum of Bags and Purse

»Serrone (Frosinone) - Mostra permanente di costumi teatrali

»Montappone (FM) - Museo del cappello

»Scicli (Ragusa) - Museo del costume Mediterraneo

»Burano (Venezia) - Museo del Merletto

»Brescia - Museo delle Armi "Luigi Marzoli"

»Roma - Museo Napoleonico

»Milano - Museo Bagatti Valsecchi, Galleria delle Armi

»San Marino - Museo delle Armi Antiche

»Ghiffa (VB) - Museo dell'arte del cappello

»Australian Museum of Clothing and Texiles

»New York, The Met - The Costume Institute

»Parigi, Musèe de la mode - Palais Galliera

»Madrid, Museo del Traje

»Spoleto, Museo del Tessuto e del Costume 

»Lisbona, Museo Nacional do Traje

»Norimberga (Germania), Germanisches National Museum, clothing from 1700

»Washington (DC, USA), The National Museum of American History - Clothing&Accessoring (from 1700 to the present day)

» Silute (Lituania), The Alexandre Vassiliev Foundation) 

» Medina (Malta), Palazzo Falson, Folding Fan

»Albi (Francia), Musée de la mode

»Berkeley (California,USA), Lecis Museum

»Roma, Museo Nazionale dell'Alto Medievo

»Stoccolma (Svezia), Medieval Museum

»Greenwich(Londra, UK), The Fan Museum

»Halifax (UK), Bankfield Museum, The Fashion Gallery (moda e collezioni di stoffe dall'antico Egitto ai giorni nostri) (Presente dal 4 maggio 2019)

»La Habana (Cuba), Museo Napoleonico

»Capodimonte (Napoli, Italia) - Armeria reale di Capodimonte


Ungheria, 15/17 giugno 2018 - Georgian/Regency weekend

The Georgian/Regency weekend was held in the Festetics Palace and its naturalistic landscape park, in Keszthely on the shores of Lake Balaton in Hungary on Friday the 15th and Saturday the 16th of June. The ball was organised by the charming Zsuzsi Dingsdale aided by Zsuzsanna Nagy, better known as Suzy.

 

The programme of events started, on Friday afternoon, with a dance workshop, in period costumes, in the big ballroom, followed by some free time to stroll around or take pictures in the well-kept garden and to socialize with other fellow dancers. This was followed by a delicious dinner with wine tasting from the Balaton terroire and mouthwatering desserts. Guests were then given a guided tour of the lovely baroque palace. The palace still houses a number of original pieces, tiled stoves and inlaid floors, which is quite rare in this part of the world, where wars have taken their toll. The tour had to be interrupted so that the guests could be entertained to a son et lumiere show, since a thunder storm was brewing. It was the first time such a show was being held on the palace’s facade. Luckily, the weather held long enough and everyone could enjoy the spectacular production. Soon after the tour of the palace was resumed for all to admire the various rooms, halls and ballrooms, each in a different colour scheme full of portraits and bric-a-brac. Yet the most stunning part of the palace is the library, known for enormous collection of books and splendid carved furniture. Over one hundred thousand volumes can be found on the golden oak shelving.

 

Saturday morning proved to be hot and sunny; perfect for the planned horse show. The show started with a horse parade, followed by a commentary and all sorts of exercises that were once practised for wartime, during which cossacks demonstrated their equestrian skills. Demonstrations of carriage riding and side saddle riding brought the show to an end. Guests were then taken on carriage rides in the palace’s grounds. Female guests were also given the opportunity to try side-saddle riding, as was customary for women in the Victorian era and a favourite for Empress Sissy.

 

In the afternoon, guests were treated to a tea and a baroque concert by a string quartet, in the Venetian Mirror Room. A couple of hours later the ball started in the White Mirror Ballroom. The dancing began with the Polonaise – Grand March; Zsuzsi Dingsdale and Libby Curzon, the dance mistresses throughout the event, aptly called the dances. A musical interlude was provided by two sopranos and a pianist. This led up to the buffet dinner of traditional Hungarian food,  which was served in the big ballroom and in the Venetian Mirror Room. Dancing continued after dinner, until late.


***

Venerdì 15 e sabato 16 giugno si è svolto il fine settimana Georgiano/Regency nel Palazzo Festetics e nel suo parco naturalistico, a Keszthely, sulle rive del lago Balaton, in Ungheria. Il ballo è stato organizzato dall'affascinante Zsuzsi Dingsdale (meglio conosciuta come Suzy) aiutata da Zsuzsanna Nagy.

Il programma degli eventi ha avuto inizio venerdì pomeriggio, nella grande sala da ballo, con un laboratorio di danza in costume d'epoca. Dopo il ballo, abbiamo avuto un pò di tempo libero per passeggiare, socializzare con gli altri ospiti e fare foto nei giardini ben curati, per poi passare ad una deliziosa cena  con degustazione di vini del territorio e squisiti dessert. Gli ospiti sono stati poi invitati a visitare l'incantevole palazzo barocco.

Il palazzo ospita ancora mobilio originale, stufe in maiolica e pavimenti intarsiati, cosa abbastanza rara in questa parte del mondo dove le guerre hanno preso richiesto il loro tributo. Poiché si stava preparando un temporale, il tour del castello è stato interrotto in modo che gli ospiti potessero assistere ad uno spettacolo di son et lumiere sulla facciata del palazzo, spettacolo presentato per la prima volta. Fortunatamente il tempo ha resistito sufficientemente da permettere l'esibizione. 
Successivamente  il tour è stato ripreso e tutti abbiamo potuto ammirare le varie stanze e sale da ballo, ognuna con una diversa combinazione di colori, ricche di ritratti e bric-à-brac. Sicuramente la parte più interessante del palazzo è stata la biblioteca, famosa per l'immensa collezione di libri e gli splendidi mobili intagliati; oltre centomila volumi che trovano spazio sulle scaffalature di quercia dorata.

Il sabato mattina, caldo e soleggiato, è stato perfetto per lo spettacolo equestre programmato. Il tutto ha avuto inizio con una sfilata di cavalli, e a seguire una dimostrazione di esercizi che un tempo servivano a prepararsi per la guerra, durante i quali i cosacchi dimostravano le loro abilità equestri. Sul finire dimostrazioni di cavalcatura con sella all'amazzone e di guida delle carrozze. Dopo le dimostrazioni è stata data la possibilità a tutti di fare un giro in carrozza nei giardini , mentre ad alcune ospiti femminili è stata data l'opportunità di provare a cavalcare all'amazzone, come faceva l'imperatrice Sissi e come era consuetudine per le donne nell'era vittoriana.

Nel pomeriggio, nella Venetian Mirror Room, abbiamo degustato un the accompagnato dal concerto di musica barocca per un quartetto d'archi. Un paio d'ore dopo è iniziato il il ballo che si è tenuto nella White Mirror Ballroom. La primissima danza è stata una Polonaise  - Grand March e Zsuzsi Dingsdale e Libby Curzon hanno giustamente chiamato le danze. Un piacevole intermezzo musicale è stato fornito da due soprani e un pianista. La cena a buffet con ottimo cibo tradizionale ungherese è stata servita nella grande sala da ballo e nella Venetian Mirror Room, mentre le danze sono proseguite fino a tardi.


Reportage Daphne Mangion









Foto Daphne Mangion

Sito costruito e gestito da Silvia Basile (www.bassil.altervista.org), con la collaborazione di Anna Lisa Desiati
sfondo "horse" di ractapopulous - www.pixabay.com 

Immagini slide: pic nic e balli (sixth Malta Regency weekend 2018, foto di Tanya Zammit e Anna Lisa Desiati), promenade (Regency weekend in Festetic Palace, Ungheria di Zsuzsi Dingsdale, foto di Anna Lisa Desiati), visite culturali (Visita Centrale Montemartini in anni '20, 2018 - Playing History, foto di Fabrizio Cocci)

sito on line da Aprile 2018|Privacy Policy